È tempo di bellezza

È tempo di recuperare la bellezza della scrittura professionale, è tempo di tornare a dare valore alla lingua italiana.

È un mondo fatto di parole, punti, simboli che meritano cura, dedizione, amore.

Scrivere è un atto d’amore nei confronti delle persone che leggono una nostra idea, un pensiero, un contenuto, un messaggio.

È un progetto per il futuro

La buona scrittura è anche una questione di lungimiranza. Quando si dà alla luce un progetto che contempla la scrittura (destinata a essere letta o ascoltata) è come generare una vita, far crescere una creatura con pazienza e attenzione. Come un genitore sa che il bambino dovrà diventare adulto e confrontarsi con il mondo esterno e relazionarsi con gli altri, anche lo scrittore deve pensare da subito che ciò che si scriverà, dovrà essere riletto e revisionato perché il suo testo sarà poi nella mani e davanti agli occhi del pubblico dei lettori.

Come un diamante

La tua scrittura merita attenzione, dedizione, rifinitura, cura artigianale

Non pensare che il lettore possa sorvolare sugli errori nel testo e possa risolvere da solo le incomprensioni semantiche o lessicali. Anche se il tuo pubblico parla e legge la tua stessa lingua ed è in grado di comprenderne il senso e il contenuto, nonostante tutto, si merita un prodotto curato, funzionale, gradevole. Non darlo mai per scontato, mi raccomando.

Presenta la tua scrittura professionale come un gioiello, come il più bello, ogni volta e in ogni progetto. Ama la tua scrittura, rendila brillante e rifinita fino all’ultima virgola, come fosse un diamante da cento carati.

Può essere utile ad altri? Condividilo!